menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lite in via Lazio, intervengono i Carabinieri: 29enne al Sant'Orsola

I militari hanno trovato l'uomo riverso a terra con la faccia insanguinata. Arrestato l'aggressore

Sono ancora sconosciuti i motivi che hanno portato alla lite tra due cittadini moldavi di 29 anni, uno dei quali è ora ricoverato all'ospedale Sant'Orsola in prognosi riservata. 

Ieri pomeriggio alle 17 circa il nucleo radiomobile dei Carabinieri è intervenuto in via Lazio, dopo aver ricevuto la segnalazione al 112. Hanno trovato un uomo riverso a terra con la faccia insanguinata e un altro, l'aggressore che era ai domiciliari, ancora sul posto.

Rissa alla festa di Natale: buttafuori accoltellato 

E' stato immediatamente allertato il 118 che ha trasportato il ferito, che ha riportato diversi traumi facciali, all'ospedale Sant'Orsola in codice di massima gravità, dove è ricoverato in prognosi riservata. Entrambi i soggetti sono residenti a Bologna ed entrambi hanno precedenti penali per reati contro il patrimonio. L'aggressore è stato arrestato per lesioni gravi. E' stato processato per direttissima questa mattina: è stato nuovamente sottoposto agli arresti domiciiari con apposizione del braccialetto elettronico.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Casalecchio: aperto il nuovo ristorante McDonald’s 

Salute

Più sedentari causa smartworking e Dad. La personal trainer "L'esercizio fisico è un 'farmaco', può previene malattie croniche"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento