Venerdì, 18 Giugno 2021
Cronaca San Donato / Via Libia

Area ex-Atc di via Libia: "Partono i lavori, sarà un immobile commerciale"

Il degrado, gli incendi e le occupazioni abusive potrebbero essere stoppate in fretta dalla partenza del cantiere, ormai prossimo, come assicura la nuova proprietà, Tassone Costruzioni. I residenti attendono da mesi un'azione anti-degrado

Una situazione che allarma i residenti della zona di via Libia da tempo: l'intera area abbandonata ex Atc che sta proprio sotto al ponte che collega la Cirenaica a Piazza Mickiewicz sarebbe popolata (soprattutto di notte) da 'invisibili' non quantificabili che entrano, escono, si accampano, lavano panni e accendono fuochi che potrebbero mettere a repentaglio la loro e l'altrui sicurezza. Non si arrendono gli abitanti della zona alla situazione di degrado che avevano già segnalato a noi e alla Polizia Municipale. 

"Proprio qualche settimana fa abbiamo visto che è divampato un incendio", conferma uno dei residenti in ansia per la rapidità con cui la situazione è degenerata nonostante l'area sia stata acquistata all'asta da oltre sei mesi da un'azienda lombarda. Si tratta di una ex autorimessa provinciale dell'Atc che contiene due capannoni e non si sa ancora cosa diventerà e soprattutto quando: "Ci hanno parlato di un supermercato, ma qui non si è ancora fatto vedere nessuno. Il nostro timore è che chi ha comprato sia fallito".   

La prima buona notizia è che l'azienda in questione, la bresciana Tassone Costruzioni non è in crisi e dagli uffici di Lumezzane fanno sapere che: "Il cantiere partirà fra poco. Non sappiamo dare dei tempi precisi, ma parliamo al massimo di qualche mese. Al posto di quello che si vede oggi ci sarà un immobile commerciale". Per il momento l'impresa non svela nulla di più, ma i cittadini sperano che agisca in fretta o che metta almeno in sicurezza la sua proprietà.  

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Area ex-Atc di via Libia: "Partono i lavori, sarà un immobile commerciale"

BolognaToday è in caricamento