Giovedì, 21 Ottobre 2021
Cronaca Navile / Via Alfonso Lombardi

Arresto in via Lombardi: vede i Carabinieri e scappa, in tasca tutti i tipi di droghe

Si è rifugiato in un bar, ma è stato bloccato. Nella serata del 10 febbraio, altri due pusher nei guai

Un cittadino tunisino di 31 anni, con precedenti per spaccio, è stato arrestato ieri sera. Alle 20.30 circa, quando ha visto la pattuglia del radiomobile in via Alfonso Lombardi, nel quartiere Navile, si è affrettato a entrare in un bar e ha cercato di chiudersi in bagno, ma è stato bloccato. 

Droga già pronta per la vendita

All'atto della perquisizione, i militari hanno rinvenuto 40 grammi di hashish, 2,5 di eroina e 2 di cocaina, già divisi in dosi. E' stato arrestato per spaccio di stupefacenti. Il processo per direttissima è fissato per la giornata di oggi, 11 febbraio. 

Alle 21.30 circa, la Polizia denunciato, sempre per spaccio, un cittadino gambiano di 29 anni, irregolare sul territorio italiano. Alla vista della volante, aveva lasciato cadere a terra un involucro contenente 11 grammi di marijuana. 

Questa notte, in vicolo Broglio, in zona universitaria, un bolognese di 31 anni è stato portato in carcere sempre dai militari dell'Arma. Arrestato per spaccio di stupefacenti, era stato sottoposto ai domiciliari, ma è stato controllato in strada. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arresto in via Lombardi: vede i Carabinieri e scappa, in tasca tutti i tipi di droghe

BolognaToday è in caricamento