rotate-mobile
Domenica, 3 Luglio 2022
Cronaca Navile / Via Alfonso Lombardi

Arresto in Bolognina: lei lo vuole lasciare, lui la picchia al parco

Aveva deciso di andare via di casa perché era spesso aggressivo. Era già stato denunciato da un'altra donna

Dal casellario giudiziale è emerso che non era la prima volta che alzava le mani, ieri però è sono scattate le manette per un 28enne della provincia di Brindisi. 

Alcuni passanti alle 17.30 hanno chiamato il 113, segnalando una lite tra un uomo e una donna all'interno del Parco Guido Rossa, in Bolognina. Un atteggiamento violento da parte del giovane che si è avventato contro la fidanzata, una cittadina ucraina di 26 anni, e che ha sferrato calci e pugni anche agli agenti arrivati sul posto, ferendone uno al ginocchio. 

I due vivevano insieme, ma la donna aveva deciso di lasciarlo proprio a causa dei suoi comportamenti aggressivi che però non aveva mai denunciato. Con il solito pretesto, lui aveva chiesto di chiarire, dandole appuntamento al parco, e lei aveva accettato. Il 28enne, oltre a un precedente per ricettazione, era già stato denunciato per minacce dalla sua ex fidanzata. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arresto in Bolognina: lei lo vuole lasciare, lui la picchia al parco

BolognaToday è in caricamento