Venerdì, 14 Maggio 2021
Cronaca San Donato / Via Niccolò Machiavelli

Vede la bici rubata su internet, si presenta da lui con la Polizia

Denunciato uno studente universitario: non ha saputo spiegare l'origine del mezzo

Ha riconosciuto la sua bici messa in vendita su un portale online e ha deciso di rivolgersi alla Polizia. Così uno studente universitario di 24 anni originario di Verbania è stato denunciato per incauto acquisto, dopo essere stato sorpreso nell'atto di vendere di nuovo il mezzo a quella che si sostiene essere la sua proprietaria.

La storia inizia qualche giorno fa quando la ragazza si accorge del furto della sua bicicletta e si reca negli uffici per fare denuncia. Dopo qualche giorno la scoperta che la due ruote era in vendita online: Decisa a riavere il suo mezzo senza pagarlo di nuovo la donna è andata subito dai poliziotti che al momento dell'incontro pattuito per la compravendita sono sbucati fuori e sono intervenuti.

Il 24enne in quel momento non ha saputo dare una spiegazione coerente di dove avesse acquistato il mezzo. Di qui il suo deferimento in stato di libertà. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vede la bici rubata su internet, si presenta da lui con la Polizia

BolognaToday è in caricamento