rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Cronaca San Donato / Via Faustino Malaguti

Via Malaguti: si rifiutano di pagare le birre, partono bottigliate e spintoni

Alla richiesta di pagamento due soggetti hanno reagito malamente, lanciando bottiglie di birra al dipendente. Un arresto

La polizia ha arrestato un cittadino tunisino 25enne, nato a Milano, per rapina impropria aggravata in concorso (con soggetto rimasto ignoto). A chiamare il 113 alle 9.10 di ieri mattina il dipendente di un negozio di alimentari in via Malaguti, zona Porta San Donato. Gli agenti della volante giunti sul posto hanno trovato il dipendente 32enne e il titolare 33enne dell'esercizio, entrambi bengalesi: hanno riferito di due soggetti entrati nel negozio che, una volta prese 5 bottiglie di birra da uno scaffale, alla richiesta di pagamento hanno reagito malamente, dapprima lanciando due bottiglie al 32enne, che è riuscito a schivarle, poi cercando di guadagnare la fuga a spintoni. Mentre uno dei due ladri è scappato, l'altro ha lanciato le restanti tre bottiglie e altra merce presa dagli scaffali. 

Grazie alle descrizioni, la polizia ha rintracciato il 25enne, pregiudicato e irregolare sul territorio italiano, non lontano dal negozio, lo ha portato in questura e poi al carcere della Dozza.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Malaguti: si rifiutano di pagare le birre, partono bottigliate e spintoni

BolognaToday è in caricamento