rotate-mobile
Cronaca Porto / Via Innocenzo Malvasia

Spaccio in via Malvasia: cocaina nella buchetta e "laboratorio" in cantina

Le diverse segnalazioni dei residenti, in particolare all’interno del parco condominiale, hanno dato il via agli appostamenti della Squadra mobile

Le diverse segnalazioni dei cittadini residenti in via Malvasia, in particolare all’interno del parco condominiale, hanno dato il via ai controlli della Squadra mobile che si è appostata nei giardini attigui per poi procedere all'arresto, nel pomeriggio di sabato 7 novembre di un cittadino albanese di 33 anni.

Secondo gli inquirenti, l'uomo aveva imbastito una fiorente attività di spaccio di cocaina nella zona. Durante gli appostamenti, gli agenti hanno notato che l'arrestato si sedeva in giardino e, dopo aver effettuato o ricevuto alcune telefonate, si alzava, si recava vicino alle buchette della posta poi si addentrava nel parchetto vicino.

Sparatoria in via Mondo: trovati gli esecutori, sullo sfondo un furto di droga

La mobile ha così deciso di intervenire e di perquisirlo, rinvenendo un mazzo di chiavi: una di queste apriva una delle buchette della posta al cui interno è stata trovata della cocaina già suddivisa in 10 dosi, per oltre 15 grammi, pronta per lo spaccio. 

Proseguendo nell’attività i poliziotti, utilizzando un’altra chiave dello stesso mazzo, hanno aperto due cantine dello stabile rinvenendo, in una un bilancino e materiale per il confezionamento della sostanza mentre nell’altra ulteriore
cocaina per 70 grammi, non ancora suddivisa in dosi. L’uomo è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e verrà giudicato con rito direttissimo oggi, 9 novembre.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spaccio in via Malvasia: cocaina nella buchetta e "laboratorio" in cantina

BolognaToday è in caricamento