menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Aggressione in centro, confermato carcere per due degli aggressori

Il Gip convalida il trattenimento nelle strutture detentive. Entrambi fermati dopo la lite degenerata in aggressione ai danni di un netturbino e di un tassista

Rimangono in carcere i due giovani arrestati in seguito alla violenta aggressione avvenuta nella notte tra martedì e mercoledì, in centro. Il pestaggio di gruppo, che ha avuto seguito dopo una lite tra un gruppo di ragazzi e un netturbino e un tassista, ha lasciato questi ultimi feriti in modo serio. A riportarlo è l'agenzia Ansa.

Hendrik Atti aggredito per difendere un netturbino: 'Ci siamo guardati e mi ha detto grazie'|VIDEO

Per quei fatti ora sono in carcere, l'arresto convalidato dalla Gip Rita Zaccariello, un 22enne cittadino italiano e un 30enne cittadino marocchino. Dovranno rispondere di lesioni personali pluriaggravate in concorso e danneggiamento.

Pestati dal gruppo, tassista e spazzino in ospedale: "Colpito con calci, pugni e spranga"

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lo sapevi che .... anche Bologna aveva un porto?

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento