Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca Via Tommaso Martelli

Via Martelli, litiga col barista: gli lancia una bottiglia e rompe la porta a calci

Contro il titolare di un bar. Al rifiuto di spegnere il videopoker fino al suo ritorno, un 26enne ha perso la testa. Il barista è rimasto lievemente ferito

Una bottiglia di birra verso un barista, senza fortunatamente colpirlo, lo insulta, poi con un calcio danneggia la porta del locale. E' accaduto lunedì in un bar-tabaccheria in via Martelli e il responsabile, un uomo di nazionalità marocchina di 26 anni, è stato rintracciato e denunciato dalla polizia per minacce e danneggiamento aggravato.

Il nordafricano prentendeva che il titolare dell'esercizio  un palermitano di 37 anni, spegnesse la macchinetta videopoker con cui lui stava giocando, in attesa del suo ritorno. Il barista è rimasto lievemente ferito al braccio da una scheggia di vetro, la bottiglia si è infranta sulla vetrinetta delle brioches.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Martelli, litiga col barista: gli lancia una bottiglia e rompe la porta a calci

BolognaToday è in caricamento