menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Via Massarenti: distributore di benzina non accetta banconote, ubriachi lo vandalizzano

Fermati in due dai Carabinieri, in zona Pilastro: l'autista li ha aggrediti alla vista del carro attrezzi

Ubriaco al volante e molesto, ma a farne le spese è stata la colonnina self-service del distributore. Per questo, i Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Bologna hanno arrestato un 39enne per danneggiamento aggravato e resistenza a pubblico ufficiale.

E’ successo ieri mattina, ore 11:00 circa, quando la Centrale Operativa del 112 ha ricevuto la richiesta d’aiuto del titolare di una stazione di servizio di via Giuseppe Massarenti che riferiva di due individui, giunti a bordo di una Ford Focus, che stavano prendendo a calci le colonnine del distributore di carburanti, perché la macchinetta self service non gli aveva accettato una banconota.

I due soggetti, nel frattempo, si erano spostati in un’altra stazione di servizio situata nelle vicinanze, per allontanarsi di nuovo in direzione del rione Pilastro. Appresa la notizia, i Carabinieri del Nucleo Radiomobile si sono messi alla ricerca della Ford Focus, intercettandola poco dopo in via Giovanni Natali.

L’autista, identificato nel 39enne, cittadino tunisino, era ubriaco. Il passeggero, anche lui straniero, non ha opposto resistenza, al contrario dell’autista che, accortosi dell’arrivo del carro attrezzi, giunto per eseguire il sequestro amministrativo del veicolo ha aggredito i militari.

Il soggetto si era già reso responsabile in prima mattinata di un altro episodio molesto: aveva preso a bastonate la porta d’ingresso di un palazzo situato nelle vicinanze. Così il 39enne, gravato da numerosi precedenti di polizia, è stato accompagnato in caserma e rinchiuso in camera di sicurezza, in attesa di comparire in Tribunale per l’udienza di convalida dell’arresto, prevista per la mattina odierna. Nei confronti del passeggero dell'auto scatterà, probabilmente, una denuncia per danneggiamento aggravato. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Superenalotto, la dea bendata bacia Vergato: centrato un '5'

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento