Cronaca San Vitale / Via Giuseppe Massarenti

Scritta contro poliziotto suicida, pm Giovannini: 'Disumano'

I funerali si sono svolti oggi alla Certosa, dove questa mattina è stata allestita la camera ardente

Il riferimento al poliziotto che si è suicidato negli uffici della Questura di Bologna è abbastanza chiaro. "Sbirro suicidato 1/2 perdonato" è la scritta comparsa su un muro in via Massarenti. 

L'agente, 52 anni, sostituto commissario, venerdì scorso si è sparato un colpo al cuore con la pistola di ordinanza ed è stato trovato cadavere nel suo ufficio dai colleghi, al rientro dalla pausa pranzo. 

"Faremo ogni sforzo per individuare gli autori di questa scritta orrenda e disumana che reca vilipendio a tutti gli appartenenti alla Polizia di Stato e a noi cittadini" ha dichiarato il magistrato Valter Giovannini, da poco trasferito alla Procura generale preso la Corte d'Appello.

I funerali del poliziotto si sono svolti oggi alla Certosa, dove questa mattina è stata allestita la camera ardente. 
   

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scritta contro poliziotto suicida, pm Giovannini: 'Disumano'

BolognaToday è in caricamento