Sabato, 31 Luglio 2021
Cronaca Via Enrico Mattei

Via Mattei, 26enne trovato morto: il 5° in pochi giorni ucciso dalla droga

Ancora un caso di morte per overdose a Bologna. A dare l'allarme ieri un amico della vittima, Mouldi Ramski, trovato senza vita verso le 19 in un edificio abbandonato alla periferia della città

Un altro caso di decesso per overdose di droga a Bologna. E siamo al 5°, nell'arco di pochi giorni. La vittima questa volta è un tunisino di 26 anni, Mouldi Ramski, trovato senza vita verso le 19 di ieri in un edificio abbandonato di via Mattei, alla periferia della città. A dare l'allarme è stato un connazionale, che ha chiamato il 118, ma all'arrivo dei soccorritori il giovane era già morto, per probabile overdose secondo i primi accertamenti sanitari. Accanto al corpo, la polizia ha trovato una siringa e alcuni pezzi di carta stagnola.

Il pm di turno ha deciso il trattamento del caso per via giudiziaria e disposto l'autopsia, anche per chiarire che tipo di droga l'uomo avesse assunto. Il tunisino, a quanto pare, aveva alcuni precedenti ed era conosciuto alle forze dell'ordine con diversi 'alias'. Per tre morti per overdose da eroina bianca, nei giorni scorsi a Bologna erano stati fermati quattro pusher. A loro carico l'accusa di omicidio.

Nelle sole ultime settimane stessa sorte del tunisino morto ieri è toccata ad: un uomo di 38 anni torvato cadavere a San Lazzaro, uno studente di legge morto lo scorso 24 luglio; un 40enne trovato senza vita all'ex Manifattura Tabacchi; e ad un ragazzo di appena 16 anni, stroncato da una dose letale di droghe.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Mattei, 26enne trovato morto: il 5° in pochi giorni ucciso dalla droga

BolognaToday è in caricamento