Via Matteotti, lite in pizzeria: 23enne spacca la vetrata con la piccozza, arrestato

Aveva preso alcune lattine di birra e non voleva pagarle, così ha pensato di intimidire il titolare

I carabinieri hanno arrestato un cittadino marocchino di 23 anni senza fissa dimora per tentata rapina impropria. 

Ieri notte, una telefonata al 112 riferiva di una lite in corso in una pizzeria in via Matteotti. La discussione era nata dopo che il giovane aveva preso alcune lattine di birra dallo scaffale e non voleva pagarle. Il titolare, un 35enne pakistano, residente a Bologna e due collaboratori connazionali, si erano opposti, così il 23enne, per intimidirli, ha tirato fuori una piccozza da muratore e ha spaccato la vetrata del locale. 

Titolare e collaboratori però sono riusciti a bloccarlo e hanno atteso l'arrivo dei Carabinieri. L'arrestato, già gravato da decreto di espulsione, è stato così portato in carcere. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ultraleggero precipitato ad Argelato: morto in ospedale il giovane pilota

  • Precipita con l'aereo, morto a 23 anni: chi era la vittima

  • Lizzano, trovato in un bosco lungo fiume: morto snowboardista 59enne

  • Perdita d'acqua in via Indipendenza, negozi allagati e disagi al traffico | VIDEO - FOTO

  • Musica a tutto volume nel condominio, i carabinieri gli staccano la luce

  • Al Maggiore primo intervento al mondo di asportazione di colon e fegato eseguito con robot

Torna su
BolognaToday è in caricamento