menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Via Mazzini: sorpresi a imbrattare il portico, rischiano multa fino a 3mila euro

I due writer potrebbero anche essere obbligati a ripristinare il bene danneggiato

Se un bene di interesse storico e artistico viene danneggiato o imbrattato è prevista l'aggravante. E infatti due ragazzi bolognesi di 21 e 23 sono stati denunciati questa notte per deturpamento e imbrattamento "aggravato" in quanto il portico preso di mira è protetto dai Beni Culturali.

A chiamare il 113 un passante e la Polizia li ha rintracciati poco dopo aver realizzato una grossa scritta con la vernice spray all''angolo tra via Mazzini e Piazza Trento e Trieste, ora rischiano una multa fino a 3mila euro. Per i ragazzi, entrambi incensurati, potrebbe essere disposto l'obbligo di ripristinare il bene danneggiato, in altre parole di cancellare il graffito e tinteggiare.

Anche nel centro storico i Comitato hanno da fare: sul muro appena ripristinato, dopo la pulitura e il restauro dell'immagine votiva, è apparsa la scritta "Salvini pusillanime".

Restauro arte sacra in via Petroni: "Bellezza contro il degrado" \VIDEO

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento