menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto archivio

Foto archivio

Mazzini: 'Sono un'assistente sociale', ma in auto ha cocaina e denaro

Un'auto sospetta: a bordo due giovani e una donna che cercano di non farsi notare, ottenendo l'effetto opposto

Gli agenti di una volante hanno notato un'auto sospetta in via Mazzini: a bordo due giovani e una donna che cercavano di non farsi notare, ottenendo l'effetto opposto. E' accaduto la notte tra il 14 e il 15 giugno alle 2. 

Fermati per un controllo, i due ragazzi si sono mostrati da subito agitati: sottoposti alla perquisizione personale, un cittadino marocchino di 21 anni è stato trovato in possesso di oltre 2 grammi e mezzo di cocaina e 435 euro in contanti, l'altro, un connazionale di 19, aveva circa lo stesso quantitativo e 395 euro. 

La donna, una cittadina marocchina di 49 anni, ha detto di essere un'assistente sociale che stava aiutando i due ragazzi, ma nell'auto a lei intestata è stata trovata altra cocaina, 2,54 grammi e della sostanza di taglio, oltre a 445 euro. Mentre i due giovani sono incensurati, benché irregolari sul territorio, la donna, con permesso di soggiorno, ha alle spalle diversi precedenti per spaccio, lesioni, furto e aggressione, oltre a un rintraccio per ritiro della patente. Tutti e tre sono stati denunciati per spaccio. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento