Risponde male allo spacciatore, aggredito con una bottigliata: frattura al cranio

Prima l'approccio per offrire droga, ma la risposta ha scatenato una violenta reazione

Gli ha spaccato la bottiglia sulla fronte, causandogli una profonda ferita alla testa e una frattura della parte frontale del cranio. Dura aggressione ieri sera in via Montebello quando una volante è intervenuta sul posto in seguito a una segnalazione per una persona ferita in maniera seria.

La vittima, un uomo cittadino italiano di 35 anni ha infatti raccontato di essere stato aggredito da un altro uomo. Alla base del gesto ci sarebbe uno screzio, nato proprio in strada: il 35enne, che percorreva via dei Mille in direzione piazza dei Martiri è stato ragigunto in un primo momento da una persona, che gli ha offerto della droga da comprare.

Al netto rifiuto dell'uomo, che ha risposto in malo modo allo spacciatore, quest'ultimo lo avrebbe dapprima insultato, poi spintonato, per infine allontanarsi. La questione non era però finita, perché sarebbe stato lo stesso spacciatore a ritornare, bottiglia di vetro alla mano, e vergare un colpo in direzione della vittima, rompendo l'oggetto in testaa all'aggedito. il 35enne, che ha chiesto aiuto prima a una passante poi alla reception di un hotel, è stato quindi medicato sul posto dal 118, poi portato in ospedale per le cure del caso. La Polizia è al lavoro per identificare l'aggressore.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, previsioni per il fine settimana: tornano pioggia e neve

  • Sardine, il 19 gennaio 6 ore di musica e riflessioni: ecco chi salirà sul palco di Piazza VIII agosto

  • Incidente a San Lazzaro: 20enne investito sulle strisce

  • Vuole offrire da bere agli 'amici': invece di ringraziarlo lo aggrediscono e lo rapinano

  • Incidente a Sasso: scontro camion-corriera, passeggeri bloccati vicino il bordo della rupe

  • Rapina la banca, poi confessa davanti al Giudice: “Mio figlio malato, la paga da operaio non basta”

Torna su
BolognaToday è in caricamento