menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Via Montebello, la protesta del Sap: 'A Bologna mancano 400 poliziotti'

Il Sindacato Autonomo di Polizia in presidio durante un convegno del capo della Polizia Gabrielli. Il segretario-candidato Gianni Tonelli: 'Se eletto mi dimetterò da segretario, ma resterò nel sindacato'

Parte nella doppia veste di segretario generale del sindacato autonomo di Polizia e candidato capolista al proporzionale di Bologna con la Lega di Matteo Salvini la campagna elettorale di Gianni Tonelli, presente anche lui al presidio di protesta del Sap questa mattina nei confronti del capo della Polizia Franco Gabrielli, in città per un convegno su 'sicurezza, legalità e lavoro', promosso dalla Uil. 

Il messaggio lanciato da una settantina di poliziotti questa mattina in via Montebello è chiaro: no ai tagli alle dotazioni per chi esce ogni giorno in strada e, fatto che coinvolge lo stesso Tonelli, no alle misure disciplinari per chi critica i vertici del corpo di pubblica sicurezza. Proprio per questo poco prima i manifestanti del Sap avevano accolto Gabrielli con una serie di fischi a distanza.

Screenshot (430)-2

"A Bologna mancano 400 poliziotti e 1000 operatori delle forze dell'ordine -scandisce Tonelli- il controllo del territorio è calato del 40 per cento e noi lo denunciamo perché è nostro dovere farlo: giurato fedeltà alla Repubblica la Costituzione la comunità non al mandarino di turno". 

Quanto alla incompatibilità de iure tra un suo ipotetico doppio ruolo di parlamentare e segretario del sindacato Tonelli ammette: "la legge parla chiaro, dovrò certamente lasciare la carica di segretario generale ma continuerò l'attività all'interno del sindacato: voglio andare in Parlamento per creare una sorta di ufficio distaccato del Sap, per un'azione di tutela della categoria delle divise e soprattutto una Battaglia per la sicurezza dei cittadini".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento