Sabato, 31 Luglio 2021
Cronaca Savena / Via Augusto Murri

Via Murri: la ex non lo fa salire in casa, lui spacca il portone condominale

Lo aveva lasciato a giugno perché aveva cominciato a fare uso di stupefacenti, ma lui non si è rassegnato. Ieri ha dato in esandescenza

via Murri

I fatti sono cominciati ieri pomeriggio in via Murri: la centrale operativa del 112 ha ricevuto la richiesta di aiuto da parte di una 21enne che segnalava il danneggiamento del portone condominiale da parte del suo ex fidanzato di fronte al suo rifiuto di farlo salire in casa.

All’arrivo dei Carabinieri, il giovane ha tentato di fuggire, ma è stato bloccato, grazie anche alla collaborazione di alcuni cittadini che avevano assistito ai fatti. Il 22enne, con precedenti di polizia per reati contro la persona (ingiurie) e per violazioni inerenti l’abuso di alcool, è stato condotto nelle camere di sicurezza della Stazione Carabinieri Bologna Bertalia, in attesa del rito direttissimo. 

Stando alla testimonianza della ex-fidanzata, tra i due il rapporto sentimentale, interrotto una prima volta nel 2006, era ricominciato nel 2011, fino a giugno di quest’anno, quando lei aveva deciso di lasciarlo nuovamente perché il fermato aveva cominciato a fare uso di sostanze stupefacenti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Murri: la ex non lo fa salire in casa, lui spacca il portone condominale

BolognaToday è in caricamento