Cronaca Centro Storico / Via Nosadella

Deposito abusivo di birre in via Nosadella: scoperto dalla PM

Si muoveva in bicicletta facendo ogni volta percorsi differenti

Conservava le bottiglie in frigorifero nel suo appartamento di via Nosadella e le andava a vendere in Piazza Aldrovandi. Si muoveva in bicicletta facendo ogni volta percorsi differenti e fingendo addirittura di entrare in appartamenti diversi dal suo.

Gli agenti del reparto di polizia commerciale della Polizia Municipale erano sulle sue tracce da tempo. Il bilancio dell’operazione è di 262 bottiglie di birra sequestrate e una sanzione da oltre 8.000 euro. Nei guai è finito un 30enne residente in città e originario del Bangladesh.

Nella notte tra ieri, venerdì 20 luglio, e oggi, a conclusione di un'attività investigativa durata diverso tempo, gli agenti del Reparto Polizia Commerciale sono riusciti a sequestrare dunque un altro deposito di birra. Il servizio è iniziato già nella prima serata. Gli agenti, in abiti civili, hanno seguito con pazienza i movimenti del venditore abusivo tra Piazza Aldrovandi e la zona in cui andava a rifornirsi, in zona Sant'Isaia.

Gli agenti hanno fermato l’uomo in via Nosadella e all'interno del suo appartamento hanno trovato numerose bottiglie di birra all'interno del frigorifero, del congelatore e in ogni angolo della casa: molte, già fredde, erano già sistemate nelle borse di plastica 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Deposito abusivo di birre in via Nosadella: scoperto dalla PM

BolognaToday è in caricamento