Cronaca Santo Stefano / Via dell'Osservanza

Colli e Massarenti: due anziane derubate in casa, sparita anche un'affettatrice

Hanno aperto la porta a un sedicente tecnico e a una nuova vicina di casa. Rubati ori, denaro e affettatrice

Due truffe ad anziane andate a segno nella giornata di ieri. Alle 19.30, la ladra ha fermato una 83enne in via Pelagio Palagi, dicendole di aver preso casa nel suo stabile e chiedendole un posto sicuro dove tenere i suoi gioielli, visto che l'appartamento era ancora in ristrutturazione. L'anziana si è fidata poichè la truffatrice le aveva detto di conoscere la figlia e le ha mostrato un cassetto del comò e un ripostiglio. In men che non si dica all'appello mancavano 400 euro e un'affettatrice. E' stato il figlio a chiamare il 113. 

La mattina alle 11.30 una 81enne residente in via dell'Osservanza ha aperto a un "tecnico" che ha finto di effettuare alcuni controlli: "Nell'appartamento della sua vicina, l'oro ha provocato un incendio", l'ha così inviata a radunare i suoi preziosi con la promessa che sarebbe tornato nel pomeriggio per ulteriori verifiche. Ovviamente si trattava di un raggiro e appena l'uomo è uscito di casa, l'anziana si è accorta di non avere più un bracciale, una collana e quattro medaglie in oro, così ha chiamato il 113. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Colli e Massarenti: due anziane derubate in casa, sparita anche un'affettatrice

BolognaToday è in caricamento