Cronaca San Donato / Via Paolo Fabbri

Sgridano piccoli vandali, ma ingaggiano una rissa: un minore ferito e tre denunce

Due adulti sono intervenuti per ammonire alcuni ragazzini che avevano danneggiato delle aiuole in via Paolo Fabbri: lancio di pietre e di una bottiglia, poi la zuffa

E' accaduto ieri: un 16enne, insieme ad almeno sei coetanei, aveva danneggiato alcuni vasi di fiori sistemati all'esterno di un condominio in via Paolo Fabbri. Vista la scena, due bolognesi di 34 a e 39 anni hanno ammonito i piccoli vandali.

Secondo quanto ricostruito dalla questura, a quel punto sarebbe partito un lancio di pietre e anche una bottiglia contro i due adulti, che non sono stati colpiti ma hanno reagito, ingaggiando una colluttazione. Dopo qualche minuto di parapiglia quasi tutti i ragazzini si sono dati alla fuga, tranne il 16enne, rimasto a terra: un'ambulanza lo ha poi accompagnato al pronto soccorso dell'ospedale S.Orsola, con qualche lieve contusione.

Insieme al 118 è arrivata anche la polizia, che ha sentito le persone coinvolte per ricostruire l'accaduto. Il 16enne, che avrebbe ammesso il raid contro le fioriere, è stato denunciato per danneggiamento aggravato, in concorso con i complici ancora da identificare. Gli agenti hanno denunciato anche i due bolognesi, per le lesioni al ragazzino.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sgridano piccoli vandali, ma ingaggiano una rissa: un minore ferito e tre denunce
BolognaToday è in caricamento