Via Passarotti: 'Non si affitta agli stranieri', la denuncia (con audio) dell'assessore Lepore

In una sequenza si sente uno scambio tra una persona dall'accento arabo e una impiegata che richiede la nazionalità come prima domanda per poi chiudere a ogni trattativa

Una telefonata per informarsi su un bilocale in via Passarotti ma la prima informazione è anche l'ultima, perché "la proprietà intende affittare solo a una persona italiana". Succede a Bologna, come già documentato in passato, ma questa volta il colloquio, tra un cittadino egiziano e una impiegata di una agenzia immobiliare, è stato registrato.

ASCOLTA L'AUDIO DELLA TELEFONATA

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Nell'ultimo anno sono decine le segnalazioni che ho ricevuto" commenta amaro su Facebook l'assessore alla Cultura Matteo Lepore, che prosegue rilanciando: "I fatti terribili di Macerata devono invitare tutti a guardarsi dentro. Noi siamo il razzismo, la nostra normalità e l’indifferenza. Disertare è necessario come cittadini in primo luogo".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Bologna e provincia, bollettino 29 marzo: i dati comune per comune

  • Coronavirus Emilia Romagna, bollettino 30 marzo: contagi +412, 95 morti

  • Cornavirus Emilia-Romagna, bollettino 27 marzo: contagi +772, altri 93 morti

  • Coronavirus, A Bentivoglio le maschere da snorkeling diventano respiratori e protezione per i medici

  • Coronavirus Bologna e provincia, bollettino 31 marzo: i dati comune per comune

  • Coronavirus Bologna e provincia, bollettino 27 marzo: i dati, comune per comune

Torna su
BolognaToday è in caricamento