Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca Via Giuseppe Petroni, 1

Via Petroni, titolare aizza clienti contro i vigili: Absolute chiuso per un mese

Gli agenti municipali erano intenzionati a sanzionare il locale per via degli schiamazzi degli avventori: costretti ad andare via dalla folla

Il Questore della Provincia di Bologna ha disposto, la sospensione per 30 giorni della licenza del locale Absolute, in via Petroni. "Il provvedimento -spiega una nota della Questura- è stato emanato a seguito dei fatti particolarmente gravi di cui si è resa autrice la titolare dell’esercizio commerciale nel corso dei controlli effettuati dalla Polizia Municipale nelle serate del 12 e del 13 ottobre".

In entrambe le serate, la Polizia Municipale era intervenuta a seguito di segnalazioni di schiamazzi e rumori molesti provenire proprio dalle pertinenze del locale: nel primo episodio era stata fatta una multa alla titolare del negozio, mentre durante il secondo intervento si sono verificati problemi più seri.

La titolare del cocktail bar ha reagito alla visita dei vigili urbani prima inveendo contro di loro, poi cercando nei fatti di aizzare gli avventori del locale contro gli agenti stessi, raccogliendo consensi tra la gente che stava a bere nelle vicinanze.

I vigili, di fronte al clima ostile venutosi a creare, hanno qundi desistito e si sono allontanati senza concludere l'intervento, relazionando però il tutto alla Polizia. Di qui, la decisione del Questore di chiudere temporaneamente l'attività.


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Petroni, titolare aizza clienti contro i vigili: Absolute chiuso per un mese

BolognaToday è in caricamento