menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
FOTO DI REPERTORIO

FOTO DI REPERTORIO

Riapertura aula studio, in via Petroni comitato sta con gli studenti

Inedita 'alleanza' per il ripristino del funzionamento delle aule universitarie del civico 13/B

Sono partiti in quattro studenti e ora tutta la via sostiene la loro 'protesta' per riaprire la sala studio. Succede in via Petroni, a Bologna, dove cinque giorni fa quattro ragazzi si sono messi a studiare seduti sotto al portico, davanti all'aula studio dell'Università di Bologna che ancora deve riaprire dopo l'emergenza coronavirus.

Adesso anche l'associazione Via Petroni e Dintorni, che cura le iniziative della via che porta a piazza Verdi, cuore della vita universitaria sotto le Due Torri, sostiene la richiesta degli studenti di riaprire al più presto la sala studi al civico 13/b. La sala "oltre ad essere un importante servizio per i tanti studenti residenti in questa zona è anche un importante presidio per la qualità della vita della nostra strada", scrive l'associazione. Tra l'altro, l'aula studio in Petroni è l'unica, insieme a quella in viale Berti Pichat, a rimanere aperta dalle nove a mezzanotte.

"Ci auguriamo quindi che questa situazione deprecabile si risolva rapidamente con la certezza che saranno proprio gli utenti della sala a garantire il rispetto di tutte le norme di sicurezza dettate oggi dall'emergenza sanitaria che stiamo vivendo", aggiunge l'associazione. (Saf/ Dire)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

L'Oroscopo di marzo segno per segno: ecco cosa prevedono gli astri

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento