rotate-mobile
Cronaca via Petroni p.zza Verdi

Riapertura aula studio, in via Petroni comitato sta con gli studenti

Inedita 'alleanza' per il ripristino del funzionamento delle aule universitarie del civico 13/B

Sono partiti in quattro studenti e ora tutta la via sostiene la loro 'protesta' per riaprire la sala studio. Succede in via Petroni, a Bologna, dove cinque giorni fa quattro ragazzi si sono messi a studiare seduti sotto al portico, davanti all'aula studio dell'Università di Bologna che ancora deve riaprire dopo l'emergenza coronavirus.

Adesso anche l'associazione Via Petroni e Dintorni, che cura le iniziative della via che porta a piazza Verdi, cuore della vita universitaria sotto le Due Torri, sostiene la richiesta degli studenti di riaprire al più presto la sala studi al civico 13/b. La sala "oltre ad essere un importante servizio per i tanti studenti residenti in questa zona è anche un importante presidio per la qualità della vita della nostra strada", scrive l'associazione. Tra l'altro, l'aula studio in Petroni è l'unica, insieme a quella in viale Berti Pichat, a rimanere aperta dalle nove a mezzanotte.

"Ci auguriamo quindi che questa situazione deprecabile si risolva rapidamente con la certezza che saranno proprio gli utenti della sala a garantire il rispetto di tutte le norme di sicurezza dettate oggi dall'emergenza sanitaria che stiamo vivendo", aggiunge l'associazione. (Saf/ Dire)

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Riapertura aula studio, in via Petroni comitato sta con gli studenti

BolognaToday è in caricamento