menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto archivio

Foto archivio

Via Petroni: mani in tasca al cliente, poi tira fuori il coltello

Ha cercato di sfilare un portafoglio infine ha tirato fuori la lama

Prima ha cercato di rubare il portafoglio a un cliente, poi pretendeva di non pagare le bevande, infine ha aggredito e minacciato il negoziante e ha tirato fuori un coltello per intimidirlo. A finire, nuovamente, nei guai, un israeliano di 29 anni. Ieri mattina alle 11 è entrato in un negozio di alimentari di via Petroni e ha messo le mani nelle tasche di un cliente per sfilargli il portafoglio, poi ha preso alcune bevande dallo scaffale, rifiutandosi di pagarle, e, quando il titolare è intervenuto, è stato spintonato e minacciato con un coltello

Il negoziante, un cittadino bengalese di 40 anni, ha chiesto aiuto una volante in transito: il 29enne è stato denunciato per minacce gravi, percosse e possesso illegale di armi. Si tratta di un "volto noto" alle forze dell'ordine per i suoi precedenti specifici e atteggiamenti molesti. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

SuperEnalotto, la fortuna bacia Bologna: centrato un '5'

Salute

Covid19, vaccini dal medico di base: quello che c'è da sapere

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento