Mercoledì, 19 Maggio 2021
Cronaca Zona Universitaria / Via Giuseppe Petroni

Notte 'animata' in via Petroni: tra liti e insulti alla Polizia

In pochi minuti, sono arrivate tre volanti per 'sedare' gli animi

Foto archivio

Era circa mezzanotte e quaranta quando in via Petroni una volante del commissariato Due Torri - San Francesco in controllo del territorio è stata rincorsa da un uomo che chiedeva aiuto in inglese, ma quando gli agenti lo hanno avvicinato, lui, ghanese di 28 anni, visibilmente ubriaco, ha iniziato a provocarli e a minacciarli. Quando sembrava essersi calmato ed è stato messo in auto, ha sfondato con un calcio il finestrino. Portato in questura, è stato denunciato per resistenza e danneggiamento aggravato. 

Nel frattempo, alcuni residenti avevano segnalato al 113 di una lite in atto tra due stranieri, sempre in via Petroni, così sono arrivate altre due volanti: i poliziotti hanno sedato il parapiglia utilizzando lo spray urticante e identificato un 24enne ciadiano e un 33enne senegalese, entrambi irregolari e 'alticci'. 

Si è scoperto che la lite tra i due era scaturita da un malinteso, poichè un 25enne italiano aveva indicato il 33enne come l'autore del furto del suo zaino, mentre si trattava solo di un modello simile. Nessuna denuncia per i due 'litiganti' che sono stati invitati all'ufficio immigraizone per regolarizzare la loro posizione. 

Nel frattempo, in mattinata il Questore ha cvhiuso un locale di via Petroni

immagine video-40-66

Gallery

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Notte 'animata' in via Petroni: tra liti e insulti alla Polizia

BolognaToday è in caricamento