menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Via Petroni: aggredito e rapinato mentre va al lavoro

Aveva le cuffiette quindi non ha sentito arrivare il suo aggressore che gli ha stretto la gola e gli ha tagliato il labbro

Si stava recando a lavoro poco dopo le 6.30, quando in via Petroni è stato aggredito e rapinato. E' accaduto il 21 gennaio, vittima un 30enne residente a Bologna che ha denunciato l'accaduto alla Polizia.

Aveva le cuffiette quindi non ha sentito arrivare il suo aggressore che lo bloccato, gli ha stretto la gola e lo ha ferito al labbro con un oggetto tagliente: "E non guardarmi in faccia" gli ha detto intimandogli di consegnare lo zaino, che poi gli ha strappato insieme al cellulare, dandosi alla fuga. 

La vittima ha chiamato il 113 e ha descritto l'aggressore come nordafricano. Sabato mattina alle 11.30 l'associazione di via Petroni e dintorni ha indetto un presidio di protesta e solidarietà, anche per "l'intollerabile situazione ambientale della zona universitaria". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Arredare

Come trasformare una finestra in un piccolo balcone

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento