Cronaca Borgo Panigale

Borgo Panigale, rifiuti speciali nei cassonetti: nei guai due 50enni

La Polizia Locale ha trovato 9 sacchi, da circa 30 chili l’uno, all'interno dei cassonetti, e 7 sacchi sul furgone

Approfittavano delle ore di buio per abbandonare i rifiuti speciali nei cassonetti, ma grazie a una segnalazione di Hera, sono stati individuati e denunciati dalla Polizia Locale.

È successo nei giorni scorsi in via della Pietra, nel quartiere Borgo Panigale-Reno. Ad allertare la Polizia Locale, il personale di Hera, così un ufficiale e una pattuglia di agenti si sono appostati.

Da un furgone, due uomini scaricavano sacchi di plastica contenenti rifiuti speciali derivanti dalla lavorazione artigianale di prodotti tessili. Dopo un breve accertamento, gli agenti hanno trovato nove sacchi, dal peso di circa 30 chili l’uno, già collocati all'interno dei cassonetti nelle vicine vie Trilussa, del Fagiolo e della Pietra, oltre ad altri sette sacchi ancora sul furgone. Sono stati identificati e denunciati per trasporto e deposito non autorizzato di rifiuti speciali due 50enni. Il furgone è stato sottoposto a sequestro penale. 

Per la gestione di rifiuti speciali o pericolosi, è necessario rivolgersi a Hera. I servizio comprende "sia la consulenza tecnico-amministrativa sia la gestione dei rifiuti, inclusi gli aspetti logistici e di ricerca delle soluzioni di recupero e smaltimento più vantaggiose, e nel rispetto della normativa", fa sapere la multiutility. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Borgo Panigale, rifiuti speciali nei cassonetti: nei guai due 50enni

BolognaToday è in caricamento