menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
foto archivio

foto archivio

Forzano il portone e si intrufolano nel condominio, poi spintoni e testate ai poliziotti

Due tentati furti nella giornata di ieri: uno al Pratello e un altro a Borgo Panigale

Due tentati furti nella giornata di ieri. Uno nel pomeriggio, presso centro borgo in via Marco Emilio Lepido, e un altro in serata al Pratello.

In quest'ultimo caso, alle 23 le volanti sono intervenute in via Pietralata per una segnalazione: due soggetti si erano introdotti all'interno di un condominio, danneggiando il portone di ingresso. Si tratta di due cittadini tunisini, classe 75 e 80, entrambi pregiudicati.

All'arrivo dei poliziotti, il primo (classe 1975) ha aggredito con spintoni e testate gli operatori ma è stato bloccato e, una volta perquisito, trovato in possesso di un coltello a serramanico di 15 cm e una lametta per rasoio.

Inoltre, da ulteriori accertamenti entrambi sono risultati gravati da ordine del questore di allontanarsi dal territorio nazionale. Il tunisino del 1975 è stato tratto in arresto per resistenza e deferito per porto abusivo di armi o oggetti atti ad offendere, mentre entrambi sono stati denunciati per violazione di domicilio e per inottemperanza all'ordine del questore.

Un'altra segnalazione ieri alle 15.30 presso il centro borgo in via Marco Emilio Lepido. Giunti sul posto gli operatori hanno fermato un soggetto italiano del 1984, con numerosi precedenti per reati contro il patrimonio (aveva asportato due bottiglie di whisky e delle lamette da barba per un valore totale di circa 90 euro). Da accertamenti risultava inoltre che lo stesso soggetto fosse gravato da foglio di via obbligatorio. È stato pertanto deferito per tentato furto aggravato e per violazione foglio di via.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Castenaso: cambia l'app del Comune, ora si chiama 'La mia Città'

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento