Via Polese, 'scala la grondaia' ed entra in casa: ma non è solo

Il proprietario dell'appartamento ha sentito dei rumori e si è trovato di fronte al ladro

Il 34enne immortalato

Ha "scalato" la grondaia ed è entrato da una finestra aperta per rubare, ma l'appartamento non era vuoto. Idri alle 14 un cittadino tunisino 34enne, con precedenti per droga e furti, si è introdotto nell'abitazione di un bolognese di 51 anni in via Polese, dove ha arraffato un orologio e un coltello da collezione, ma in casa c'era il propietario che ha sentito dei rumori e se l'è trovato di fronte, poi la fuga sempre con la stessa modalità.

L'arrampicata era stata notata da un passante che aveva chiamato la Polizia che lo ha arrestato in strada.

Ladro acrobata in Bolognina: ecco come ha agito - VIDEO

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: fermato treno a San Ruffillo. Era un falso allarme

  • Coronavirus, sotto osservazione due persone in Emilia: le analisi al Sant'Orsola

  • Coronavirus: in Emilia Romagna chiuse scuole, asili e luoghi di cultura. Stop a eventi e manifestazioni

  • Coronavirus: 19 contagi in Regione, un caso anche a Modena. Migliaia di tamponi effettuati, attivo numero verde

  • Coronavirus : l'Università di Bologna sospende lezioni, esami e lauree

  • Coronavirus in Emilia-Romagna, 7 nuovi casi: "Tutti riconducibili al focolaio lombardo"

Torna su
BolognaToday è in caricamento