Danni a cinque auto in sosta, vandali denunciati due mesi dopo

Passati al setaccio gli occhi elettronici della zona. In tutto cinque le auto colpite, i proprietari possono chiedere il risarcimento

Ci sono voluti due mesi, ma alla fine sono stati identificati. Denunciati due trentenni per danneggiamento aggravato, in merito ai vandalismi provocati circa due mesi fa tra via Pontevecchio e via Emilia Levante. I due vennero fermati anche allora, ma nelle immediatezze non si riusci a riconoscerli come responsabili dei gesti, in tutto il danneggiamento di cinque auto e un paio di bidoni dell'immondizia.

Le immagini delle telecamere di sorveglianza nei negozi della zona hanno permesso però di immortalare i due proprio mentre prendevano a calci sia gli specchietti delle auto che alcuni cestini dell'immondizia. La polizia invita i proprietari dei mezzi oggetto dei vandalismi che ancora non l'avessero fatto, di presentare denuncia presso gli uffici della questura, per eventualmente ricorrere a un risarcimento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, neve in arrivo sull'Appennino emiliano

  • Ripetitori e onde dei cellulari, lo studio del Ramazzini: "Tumori rari nelle cellule nervose"

  • Rivoluzione orari della 'movida', parte esperimento. Lepore: "Cercheremo di dettare una nuova tendenza"

  • Fuga di gas dalle cantine: 16 famiglie evacuate, traffico bloccato

  • Furto a San Lazzaro: "Sono entrati in pieno giorno e hanno fatto un disastro. Sono sconvolta"

  • Accoltellamento sul treno: due feriti, treni in ritardo

Torna su
BolognaToday è in caricamento