Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca via del porto

'O mi dai i soldi o mi riassumi', poi partono le minacce

Bagarre in un chiosco di fiori tra due connazionali. L'uomo si rivolge anche alla moglie del suo ex datore di lavoro

Arrestato per tentata rapina. E' l'epilogo di due episodi consumatisi l'altro pomeriggio in altrettanti chioschi per fiori, che vede protagonista un cittadino bangladese di 50 anni. L'uomo, fermato poco distante dal luogo del diverbio, avrebbe spintonato un connazionale 44enne, apparentemente per motivi di lavoro.

Infatti, secondo quanto ricostruito dagli agenti, il 50enne avrebbe chiesto con insistenza delle somme di denaro, o in alternativa di tornare a lavorare nel chiosco di fiori, di cui è titolare l'altro soggetto. La lite non si è sopita e anzi, dopo spintoni e minacce, il più anziano dei due sarebbe andato a importunare con le stesse richieste anche la moglie del titolare, a sua volta responsabile di un altro chiosco di fiori su via Matteotti.  Appurato che tra i due non vi fossero effettivamente delle pendenze, agli agenti non è rimasto altro che portare il 50enne in camera di sicurezza. L'uomo risulta incensurato e regolare sul territorio.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

'O mi dai i soldi o mi riassumi', poi partono le minacce

BolognaToday è in caricamento