rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Cronaca San Vitale / Via Oreste Regnoli

Via Regnoli, picconate al muro per entrare in casa: "La voglio occupare"

La Polizia è stata avvertita da una chiamata e gli agenti, arrivati sul posto, hanno fermato l'uomo che stava martellando la parete di un edificio con l'intento di occupare l'immobile

A richiamare l'attenzione dei residenti di via Regnoli, ieri sera intorno alle 21.00, è stato il rumore di un piccone che andava a battere sul muro di un edificio. Quando Polizia è arrivata nella trasversale di via Paolo Fabbri, zona Sant'Orsola la scena effettivamente era quella descritta nella segnalazione: un uomo che, armato di piccone e con addosso dei guanti da lavoro, stava colpendo ripetutamente il muro di una casa con l'intento di abbatterlo. 

L'uomo, un francese classe 1980, ha detto agli agenti di voler entrare per occupare l'abitazione ed è stato denunciato per possesso ingiustificato di chiavi alterate e grimaldelli, oltre che per danneggiamenti e tentata invasione di edificio. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Regnoli, picconate al muro per entrare in casa: "La voglio occupare"

BolognaToday è in caricamento