Cronaca Centro Storico / Via Augusto Righi

Via delle Moline, studente rapinato con un coltello puntato alla gola

La vittima aggredita alle spalle, dalle tasche spariti carte di credito e cellulare. Nella stessa zona un giovane era stato derubato del computer

Non si era accorto che lo stessero seguendo, e quando ha percepito delle loro cattive intenzioni era troppo tardi. Uno studente parmigiano di 24 anni è stato rapinato questa mattina all'alba, tra via delle Moline e via Righi.

A coglierlo alle spalle, secondo quanto poi denunciato dalla Polizia, sono stati in due, apparentemente stranieri con accento dell'Est. Mentre uno ha messo le mani sugli occhi del ragazzo, l'altro ha iniziato a perquisirlo, sfilandogli cellulare e carte di credito.

Sul suo collo il 24enne ha sentito appoggiare una la lama fredda, probabilmente un coltello. Finita la rapina i due hanno lasciato andare il giovane, dileguandosi subito dopo. Il giovane tuttavia non avrebbe dato subito l'allarme ma avrebbe contattato la Polizia solo al rientro in abitazione, intorno al primo mattino. Circa 24 ore prima dell'episodio è toccato a un altro studente essere rapinato, nella stessa zona.


 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via delle Moline, studente rapinato con un coltello puntato alla gola

BolognaToday è in caricamento