menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lite nel locale: gli strappa di mano il drink e li prende a pugni

Lite tra giovanissimi finisce con l'intervento della Polizia. Colpita anche una ragazza

Una lite, scatenata da futili motivi, è finita con l'intervento della Polizia e la denuncia per un 19enne. E' successo questa notte intorno alle 3:35 del mattino in un locale di via Riva Reno dentro il quale stava tenendosi una festa.

In base a quanto ricostruito dagli agenti è stato lo stesso 19enne ad avviare la lite, dopo aver strappato di mano il drink a un ragazzo più grande di lui di due anni. La vittima dello sgarbo, accompagnata dalla ragazza, entrambi pescaresi di 21 e 22 anni, ha provato a riavere quanto sottratto ma avrebbe ricevuto come risposta un pugno all'occhio. Anche la ragazza è stata colpita, ma entrambi hanno poi rifiutato le cure dei sanitari del 118. Identificato, il 19enne è un cittadino serbo nato in germania, con diversi precedenti di polizia. Per lui è scattata una denuncia per lesioni personali.

In via Modena invece una donna di 53 anni originaria degli Stati uniti è stata deunciata per resistena a pubblico ufficiale e sanzionata per ubriachezza molesta. Gli agenti sono stati chiamati da un cittadino svizzero di 55 anni nella sua abitazione perché la donna non la smetteva di urlare epiteti nei suoi confronti dalla strada.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Arredare

Come trasformare una finestra in un piccolo balcone

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento