Cronaca

Via Rizzoli: 41enne ubriaco aggredisce cameriere e poliziotti

Da in escandescenza in pizzeria e comincia a menare le mani: all'arrivodel 113 aggredisce gli agenti e rimedia una serie di denunce

E' successo verso le due della scorsa notte, nella pizzeria 'Gingio' di via Rizzoli. Nei guai un bolognese di 41 anni, denunciato per molestie, ingiurie e resistenza a pubblico ufficiale, e multato per ubriachezza manifesta.

E' arrivato davanti al locale in sella a una bici dove, nel vano per la borraccia, c'era una bottiglia di birra semivuota. Dopo avere ordinato un trancio di pizza, non si è accorto del resto che l'addetto, un egiziano di 37 anni, gli ha dato insieme allo scontrino. Così ha cominciato a protestare e inveire contro lo straniero, arrivando a lanciargli addosso la pizza appena acquistata. L'uomo ha poi insultato e spintonato anche gli agenti del 113, chiamati dagli altri clienti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Rizzoli: 41enne ubriaco aggredisce cameriere e poliziotti

BolognaToday è in caricamento