Rissa al parcheggio: chiede una sigaretta, poi gli insulti, partono schiaffi e spintoni

Denuciato un 25enne in stato di ebbrezza

Rissa al parcheggio dopo la festa. Un 25enne è stato denunciato per percosse, minacce e guida in stato di ebbrezza. il tutto si è svolto ieri notte intorno alle 1:30, nel parcheggio di via Romita, utilizzato dai frequentatori della festa dell'unità. E proprio dalla festa è arrivato un gruppo di otto ragazzi, tra i 16 e i 20 anni, intento a tornare a casa quando è stato approcciato dal 25enne.

Il giovane, in evidente stato di alterazione alcoolica, avrebbe chiesto prima una sigaretta, per poi al diniego dei ragazzi iniziare a insultare il gruppo, in particolar modo le ragazze presenti. A quel punto è partito il parapiglia, dove sono volati spintoni e schiaffi. una delle ragazze del gruppo alla fine chiama la Polizia, che blocca il 25enne mentre si era già allontanato con altre tre persone in auto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: fermato treno a San Ruffillo. Era un falso allarme

  • Coronavirus, sotto osservazione due persone in Emilia: le analisi al Sant'Orsola

  • Coronavirus: in Emilia Romagna chiuse scuole, asili e luoghi di cultura. Stop a eventi e manifestazioni

  • Coronavirus: 19 contagi in Regione, un caso anche a Modena. Migliaia di tamponi effettuati, attivo numero verde

  • Coronavirus, il sindacato scuola: "Sospendere attività fino all'8 marzo"

  • Incidente tra Bologna e Zola: scontro scooter-Suv, morto il centauro

Torna su
BolognaToday è in caricamento