menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Furto in villa sui colli: arrestati tre giovanissimi

Il proprietario ha sentito dei rumori e ha allertato la Polizia. Incastrati dalle impronte

Sono giovanissimi i tre cittadini albanesi arrestati dagli agenti delle volanti per un tentato furto in via di Roncrio. Ieri alle 17 circa una chiamata al 113 segnalava la presenza di persone all'interno di un'abitazione. Un 20enne, che risiede nella villa sui colli insieme al fratello e al padre, ha sentito dei rumori provenienti dal piano terra e si è fatto luce con la torcia del cellulare, mettendo in fuga i ladri e allertando la Polizia. 

Quando gli agenti delle volanti sono giunti in zona dopo pochi minuti, hanno individuato tre ragazzi, di 18, 19 e 20 anni, con abiti e scarpe sporchi di fango e terriccio, in pratica, per darsela a gambe, erano passati per il giardino. 

Proprietario li segue e li fa arrestare - VIDEO

Una volta in questura, si è appurato che uno di loro, appena 18enne, era destinatario di un'ordinanza di custodia cautelare per alcuni furti messi a segno a Bologna nel mese di luglio, in via Siepelunga. 

Incastrati dalle impronte

Sul posto è arrivata anche la Scientifica che ha isolato alcune impronte su una finestra che i tre avevano forzato per introdursi all'interno dell'abitazione, ed erano riconducibili al 18enne, già noto alle forze dell'ordine. Gli accertamenti sono continuati con la perquisizione domiciliare: nella stanza che i tre arrestati condividono è stata rinvenuta altra refurtiva. 

Il processo per direttissima è stato fissato per oggi: al 18enne verrà revocato il permesso di soggiorno, ottenuto quando era ancora minorenne.  Il 19enne e il 20enne sono irregolari sul territorio italiano e hanno alle spalle diversi precedenti specifici. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Casalecchio: aperto il nuovo ristorante McDonald’s 

Salute

Più sedentari causa smartworking e Dad. La personal trainer "L'esercizio fisico è un 'farmaco', può previene malattie croniche"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento