menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

In taxi con l'eroina, corriere arrestato in via di Saliceto

La Polizia ha ritrovato 31 ovuli addosso a un uomo mentre aspettava a bordo di un'auto pubblica nella periferia nord della città

Aspettava sul taxi, con lo sportello aperto, in una zona semideserta di via di Saliceto. Sono gli attimi immediatamente precedenti a un intervento della Polizia, nel pieno pomeriggio di giovedì, al termine del quale sono stati sequestrati più di due etti di eroina a un uomo, poi tratto in arresto (GUARDA IL VIDEO).

L'uomo, un cittadino pakistano di 61 anni con predecenti penali e volto noto alla Polizia bolognese, celava sotto gli indumenti un pacco nastrato in maniera dozzinale, all'interno del quale sono stati però rinvanuti 31 ovuli di eroina pura, del peso complessivo di 215 grammi.

Quello che potrebbe essere ritenuto il tramite di un traffico più esteso, è un uomo che da quelche tempo, per sua stessa ammissione, era id stanz aa Reggio Emilia, benché ufficialmente senza fissa dimora. Avrebbe perso un treno fino a Bologna, e da qui con il taxi, fino alla zona dove è avvenuto l'arresto.

"Quella è una zona che battiamo spesso, perché è una zona di smercio" osserva Francesco Mattioli "e il suo atteggiamento di esitazione ci ha indotto a intervenire". L'uomo è ora alla Dozza in attesa di convalida dell'arresto, del quale è stato informato il Pm di turno Lazzarini.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Arredare

Come trasformare una finestra in un piccolo balcone

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento