Rissa fuori la discoteca: calci, pugni e bottigliate

Le vittime hanno riportato qualche taglio alle mani e al volto. Sul posto anche un'ambulanza del 118

Dapprima si sono affrontati a parole, poi sono passati ai fatti. La miccia della rissa, a suon di calci e pugni, sarebbe stata innescata all'interno del  Qubò di via Sampieri, per poi consumarsi all'esterno del locale. Così ricostruisce la polizia, intervenuta sul posto nella notte tra sabato e domenica scorsa, poco prima delle 3. Coinvolti nei tafferugli un bolognese di 29 anni e due ragazze - una cittadina marocchina di 27 e una torinese di 21 - che si sono scontrate con un gruppo di giovani, al momento rimasti ignoti, così come i motivi della lite.

Secondo quanto ricostruito dagli agenti, l'addetto alla sicurezza del locale è intervenuto facendo uscire  i litiganti dal locale. All'esterno è continuata la disputa, durante la quale sarebbero spuntate anche alcune bottiglie.

I tre giovani, con qualche ferita alle mani e al volto, hanno avvicinato una volante in transito riferendo di essere stati picchiati. E' stata chiamata sul posto anche un'ambulanza del 118 che ha curato i feriti. Le indagini della Polizia sono in corso nel tentativo di risalire agli aggressori.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm | Scuole, locali, palestre & co: ecco le nuove misure approvate

  • Coronavirus Emilia-Romagna: +544 nuovi casi, boom a Bologna

  • Test sierologici gratuiti e rapidi, ecco l'elenco delle farmacie aderenti a Bologna e provincia

  • Bar e ristoranti, nuova ordinanza: fissato il termine di chiusure e riaperture

  • Top 100 manager Forbes 2020: in classifica anche due bolognesi

  • Scuola e covid, focolaio a Castiglione dei Pepoli: 18 alunni positivi in 5 classi, chiuso l'istituto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BolognaToday è in caricamento