Giovedì, 29 Luglio 2021
Cronaca

Prima il tentato furto, poi cerca di nascondersi nel sottoscala

Un giovane tratto in arresto: era stato visto aggirarsi nel complesso di Villa Clelia

I carabiniri lo hanno trovato nel sottoscala dell'ingresso, ma poco prima avrebbe tentato di entrare dentro lo studio di un commercialista. Per questo un 26enne, cittadino moldavo con alcuni precedenti alle spalle e senza fissa dimora è stato arrestato dal Radiomobile di Bologna.

E’ successo ieri pomeriggio, quando la Centrale Operativa Carabinieri di Bologna è stata informata di una persona sospetta che era stata vista aggirarsi nel complesso di “Villa Clelia”, situato in via San Donato. Durante le fasi dell’arresto, il giovane ha anche tentato di liberarsi. Su disposizione della Procura della Repubblica di Bologna, il soggetto è stato trattenuto in attesa dell’udienza di convalida dell’arresto. Le accuse sono di tentato furto aggravato e resistenza a pubblico ufficiale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prima il tentato furto, poi cerca di nascondersi nel sottoscala

BolognaToday è in caricamento