menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Via San Felice: rinviene una bici rubata, ma spunta un altro 'proprietario'

Un uomo di 39 anni si è presentato davanti agli agenti rivendicandone l'uso, ma poco prima la donna aveva segnalato alla Polizia il ritrovamento del mezzo. Episodio simile in via Celio

Un uomo di 39 anni è stato denunciato dalla Polizia per ricettazione, al termine di un confronto con la legittima proprietaria di una bicicletta, che ne rivendicava il possesso.

Il soggetto, cittadino moldavo, è comparso davanti agli agenti dopo che questi erano giunti sul luogo della segnalazione, l'altro pomeriggio in via San Felice. A chiamare la volante una donna, che ha riconosciuto in un modello parcheggiato il mezzo di sua proprietà, risultato sottratto nel marzo scorso.

"Ma quella bici è mia" ha provato ha argomentato l'uomo, senza però riuscire a provare un acquisto lecito della stessa. Di qui la denncia per ricettazione.

Un episodio analogo è andato in scena in via Celio, a Borgo Panigale. Questa volta è toccato a un 21enne essere denunciato per acquisto di cose di sospetta provenienza: davanti alla segnalazione del legittimo proprietario, il giovane si è giustificato asserendo di aver acquistato il mezzo per una cifra di 25 euro da un altro soggetto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

I Giardini Margherita, tra tesoretti e sorprese inaspettate

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento