rotate-mobile
Cronaca Via San Giacomo

Zamboni, furto in auto: 'Dammi i soldi o ti faccio male', in manette

Prima hanno rubato alcune scatole dal portabagagli, poi hanno chiesto soldi per restituire il maltolto

Prima hanno rubato alcune scatole dal portabagagli, poi hanno chiesto soldi per restituire il maltolto. Il 113 è stato allertato ieri poco prima delle 18 da un toscano di 33 anni residente in città che riferiva di aver subito un furto e di essere stato minacciato. 

Aveva parcheggiato l'auto in via San Giacomo, in zona universitaria, poco dopo è uscito di casa e ha visto due uomini con in mano alcune scatole rubate dal portabagagli, contenenti campioni di prodotti alimentari, così sono partite le minacce: "Se le rivuoi mi devi dare 10 euro altrimenti ti faccio male". Solo dopo aver racimolato e consegnato 9 euro il 33enne ha chiamato la Polizia, non perdendo mai di vista i ladri che si erano dati alla fuga. 

Uno di loro è stato individuato e bloccato in via Petroni. Si tratta di un cittadino tunisino di 33 anni, con precedenti per reati contro il patrimonio, la persona e resistenza a pubblico ufficiale: anche ieri ha cercato di sfuggire ai controlli a calci e spintoni, infine è stato ammanettato. Dovrà rispondere di estorsione, ricettazione e resistenza. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Zamboni, furto in auto: 'Dammi i soldi o ti faccio male', in manette

BolognaToday è in caricamento