Spaccio al giardino San Leonardo: in tasca 33 dosi di cocaina e soldi

Gli agenti in servizio, appostati, hanno assistito alla "vendita"

33 dosi di cocaina già confezionate e pronte per essere cedute e 525 euro in contanti sono stati rinvenuti nel corso di una perquisizione di un cittadino libico di 24 anni, arrestato per spaccio.

L'attività è stata svolta, nel pomeriggio di ieri 25 novembre, dai poliziotti della IV Sezione contrasto al crimine diffuso
della Squadra Mobile con appostamenti e un servizio specifico, ammanettando infine il ragazzo, con precedenti specifici, nel giardino di San Leonardo, in piena zona universitaria. 

Gli agenti in servizio hanno assistito alla "vendita" di un grammo di cocaina in cambio di 80 euro da parte del 24enne, così sono intervenuti. Lo spacciatore ha tentato di fuggire facendosi largo a spintoni, ma infine è stato bloccato e verrà  giudicato questa mattina con rito direttissimo.

Il 21 novembre scorso, la Polizia ha scoperto un appartamento che fungeva da base per droga e refurtiva in via dello Scalo. In tutto, sono stati rinvenuti 100 grammi di hashish e circa 35 di cocaina.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm, le misure in arrivo e le regioni a rischio maggiore (Emilia Romagna tra queste)

  • Nuovo Dpcm: colori regioni e nuovi criteri, Emilia Romagna a rischio zona rossa?

  • Red Ronnie contro la serie su San Patrignano: "Solo aspetti negativi, ma molti sono ancora vivi grazie a Muccioli"

  • Schivata la zona rossa, l'Emilia Romagna resta arancione

  • Dpcm e zona arancione, fioccano multe per violazione del coprifuoco e uscita dai comuni di residenza

  • Nuovo dpcm, seconde case e nuove regole: tutte le risposte

Torna su
BolognaToday è in caricamento