Mercoledì, 19 Maggio 2021
Cronaca Via San Mamolo

Via San Mamolo: 'Sono un agente', ma deruba l'anziano in casa

Un'altra tecnica messa a punto per derubare le persone fragili

Si è finto agente della "Polizia locale", ma era solo di uno dei tanti truffatori di anziani. Ieri pomeriggio intorno alle 16 un bolognese di 79 anni ha chiamato il 113 riferendo di essere stato derubato in casa. Ai poliziotti (quelli veri) ha raccontato di trovarsi in un campo di sua proprietà nella zona di via San Mamolo e di aver visto due uomini allontanarsi in sella a uno scooter.

Si è insospettito ed è andato a controllare: la porta di casa era aperta e proprio in quel momento è arrivato un altro uomo, descritto come italiano, alto, robusto, con un completo blu, che gli ha mostrato un distintivo dicendo di essere arrivato proprio per effettuare un controllo: "Non manca nulla, ecco il mio portafoglio, ci sono ancora i 130 euro" ha detto la vittima fidandosi, ma quando il finto poliziotto si è congedato, si è accorto che il denaro era sparito. Probabilmente si tratta solo di un'altra tecnica messa a punto per derubare le persone fragili. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via San Mamolo: 'Sono un agente', ma deruba l'anziano in casa

BolognaToday è in caricamento