menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

A fuoco appartamento in Via San Mamolo: tre intossicati

Le fiamme si sarebbero sprigionate a causa di un guasto. Nello stabile una targa ricorda il passaggio del poeta Giovanni Pascoli

AGGIORNAMENTO. E' di tre intossicati il bilancio dell'incendio che ha distrutto parte dei locali di un appartamento signorile in via San Mamolo, angolo via Osservanza. A essere portati all'ospedale Sant'Orsola sono stati poertati un ex professore universitario 80enne, sua moglie di 70 anni e anche il domestico dei due, un cittadino filippino di 56 anni, che ha dato l'allarme del rogo. Le cause delle fiamme sono da attribuire a un malfunzionamento di un condizionatore d'aria. Particolare curioso, lo stabile che include l'appartamento andato a fuoco, ha ospitato anche il celebre scrittore e poeta Giovanni Pascoli: una targa fuori della casa lo ricorda.

Nella mattinata i Vigili del Fuoco sono intervenuti con l'autoscala per domare un incendio sviluppatosi poco prima delle 7 di questa mattina al piano alto di una palazzina in via San Mamolo, angolo via dell'Osservanza. 

Da quanto si apprende, nell'abitazione era presente il proprietario, rimasto lievemente intossicato. Non sono ancora chiare le cause del rogo, si è trattato probabilmente di un corto circuito. Sul posto anche la Polizia, Polizia Municipale e ambulanza del 118. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

I Giardini Margherita, tra tesoretti e sorprese inaspettate

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento