rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Cronaca

Viavai sospetto davanti l'albergo: trovato con eroina e cocaina

In manette un 39enne per spaccio di sostanze

Aveva reso una stanza nell'albergo, e da lì spacciava in tutta la zona, vicino al'università. E' finito in manette cn l'accusa di spaccio un 39enne, cittadino tunisino, arrestato dai carabinieri di Bologna l'altro giorno.

I militari si erano appostati davanti all'attività, trovando il soggetto in questione a girovagare nei presi dell'alloggio a pagamento. Identificato e perquisito, all'uomo sono state trovate addosso diverse bustine di sostanze: dentro l'albergo in questione, il 39enne aveva preso una stanza da marzo. La perquisizione della camera e altre ricerche hanno fatto rinvenire altri 50 grammi tra eroina e cocaina, unitamente a 1500 euro in contanti, bilancino e materiali per il confezionamento.

Con la quantità di sostanza stupefacente rinvenuta -è la stima dei carabinieri- il 39enne sarebbe stato in grado di produrre 200 dosi di droga, da vendere ai tossicodipendenti che frequentano la zona, assicurandosi vitto e alloggio a tempo indeterminato. La sostanza stupefacente è stata consegnata ai Carabinieri del Laboratorio Analisi Sostanze Stupefacenti del Comando Provinciale di Bologna.

Su disposizione della Procura della Repubblica di Bologna, il 39enne è stato tradotto in camera di sicurezza, in attesa dell’udienza di convalida dell’arresto, prevista in data odierna.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Viavai sospetto davanti l'albergo: trovato con eroina e cocaina

BolognaToday è in caricamento