rotate-mobile
Cronaca Centro Storico / Via San Vitale

Presidio per gli arrestati di Torino: zona universitaria blindata

Il corteo ha sfilato nelle vie limitrofe all'ateneo, lambendo via Santo Stefano, e tornando in piazza Verdi

Zona universitaria blindata per il "presidio solidale con gli arrestati/e a Torino"  organizzato da "Il Tribolo".  Il corteo ha sfilato nelle vie limitrofe all'ateneo, lambendo via Santo Stefano, e tornando in piazza Verdi. Presenti gruppi di matrice anarchica ed esponenti dei collettivi bolognesi, seguiti da un dispiegamento di forze dell'ordine, 50 tra agenti e Carabinieri, e dalla polizia municipale che ha diretto il traffico.

Presidio in zona universitaria

Il 7 febbraio scorso a Torino alcuni attivisti erano stati arrestati con l'accusa di associazione sovversiva per aver preso "negli anni, a lotte contro le frontiere, l'internamento e le espulsioni dei migranti", si legge nel volantino. Il presidio è stato organizzato per manifestare solidarietà alle 16 persone finite in carcere, la cui sorte sarà decisa nelle prossime ore. 

Il presidio è terminato in Piazza Verdi alle 21 circa. 

Blitz anti-terrorismo contro attivisti anarchici: un fermo anche a Bologna

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Presidio per gli arrestati di Torino: zona universitaria blindata

BolognaToday è in caricamento