Cronaca Centro Storico / Via San Vitale

Uomo si sdraia in mezzo alla carreggiata: traffico in tilt su via San Vitale

Ubriachezza manifesta, di questo dovrà rispondere l'uomo che ieri ha creato scompiglio nel centro. Prima su via San Vitale, poi sulla centrale via Rizzoli

Ha intralciato il traffico nel centro città, fino ad arrivare a sdraiarsi in mezzo alla carreggiata su via San Vitale e a tentare di infilare la testa sotto un taxi. Così è finito nei guai un cittadino ucraino di 31 anni. Il parapiglia creato ha infatti fruttato all'uomo una denuncia da parte della polizia.

Il "bad-show" si è consumato nella tarda mattinata di ieri. Intorno alle ore 12 diverse segnalazioni sono arrivate al 113, cira un soggetto molesto che creava disordine al traffico su via Rizzoli. Lo stesso personaggio, poco prima, era stato visto su via San Vitale, dove si era piazzato nel mezzo della strada. Si era steso, poi aveva tentato di farsi investire da un taxi.

All'arrivo degli agenti, lo straniero -  visibilmente in stato alterazione alcolica - ha intimato: 'Non vi avvicinate potrei reagire male', ammettendo di essere anche 'fatto di eroina'. Addosso, infatti, gli sono state trovate delle siringe. Non senza difficoltà, come raccontano i poliziotti, infine il 31enne è stato portato in Questura ed è stato denunciato a piede libero per ubriachezza manifesta.
L'uomo, nonostante lo stato di alterazione, non ha necessitato dell'intervento dei sanitari del 118, ma è stato trattenuto in Questura alcune ore, in attesa che si riprendesse. Quindi è stato lasciato andare.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Uomo si sdraia in mezzo alla carreggiata: traffico in tilt su via San Vitale

BolognaToday è in caricamento