Via Santa Caterina: si scaglia contro i passanti e lancia cocci di bottiglia, arrestato

Non ha "gradito" il controllo: ha rifiutato di esibire i documenti e ha aggredito anche i poliziotti

Diversi cittadini ieri sera alle 22 circa hanno chiamato il 113 riferendo di un uomo che in via Santa Caterina tentava di aggredire i passanti e lanciava cocci di bottiglia.

Gli agenti della volante giunti sul posto hanno immediatamente bloccato K.M., cittadino zambiano 27enne, irregolare sul territorio italiano, che non ha "gradito" il controllo: ha rifiutato di esibire i documenti e ha aggredito anche i poliziotti, che comunque hanno avuto la meglio. A suo carico numerosissimi precedenti per reati contro la persona e il patrimonio e contro la pubblica amministrazione. E' stato arrestato per resistenza, lesioni e getto pericolose di cose. E' stato rinchiuso in camera di sicurezza in attesa dell'esito del processo per direttissima, previsto per la giornata di oggi.

Montagnola: minaccia i passanti e aggredisce i poliziotti, in manette

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, neve in arrivo sull'Appennino emiliano

  • Ripetitori e onde dei cellulari, lo studio del Ramazzini: "Tumori rari nelle cellule nervose"

  • Rivoluzione orari della 'movida', parte esperimento. Lepore: "Cercheremo di dettare una nuova tendenza"

  • Fuga di gas dalle cantine: 16 famiglie evacuate, traffico bloccato

  • Furto a San Lazzaro: "Sono entrati in pieno giorno e hanno fatto un disastro. Sono sconvolta"

  • Accoltellamento sul treno: due feriti, treni in ritardo

Torna su
BolognaToday è in caricamento